Bernardeschi: “Gara difficile per me, il gol una grande emozione. Esultanza? Rispetto per la Juve”

Bernardeschi: “Gara difficile per me, il gol una grande emozione. Esultanza? Rispetto per la Juve”

Il bianconero ha parlato dopo la vittoria di Firenze

di redazionejuvenews

TORINO – Il match winner e assoluto protagonista di oggi Federico Bernardeschi ha parlato ai microfoni di Premium Sport: “È un gol importante, era fondamentale vincere per continuare la nostra cavalcata e abbiamo dato una grande risposta in un campo difficile, sono molto soddisfatto per questi tre punti. Abbiamo dimostrato di essere una squadra solida e compatta con una mentalità vincente. Quando ritorni dove hai giocato è sempre una bella emozione, aver segnato e portato a casa i tre punti e un qualcosa di ancora più grande. Ho esultato perché credo che un professionista debba rispettare i propri tifosi, ho sempre detto che ringrazio la società Viola per come mi ha cresciuto, ma ora faccio parte di un’altra squadra e il rispetto dei tifosi va mostrato. Higuain? Mi aveva detto che avrei segnato, ma voglio ringraziare i compagni perché mi sono stati molto vicini, per me è stato un grande gesto in una gara difficile per me. Non è facile entrare in uno spogliatoio e in una squadra così, non è facile per un ragazzo ma fin dal primo giorno sia i senatori che i compagni mi hanno fatto sentire a casa, è tutto merito loro se mi sono ambientato così bene. Mi sento scanzonato, sono felice per i complimenti del mister. Faccio parte di una grandissima squadra con grandi campioni dove ogni giorno si lotta per vincere, il mister fa le sue scelte e un professionista deve farsi trovare pronto nel momento più opportuno, cercherò di farlo quando verrò chiamato in causa”

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: 

MAROTTA SU MARCHISIO: “PUÒ RESTARE? SÌ, ALMENO CREDO…”

IL GUFO: LE PREVISIONI PER NAPOLI-LAZIO

KHEDIRA: “KANE L’ATTACCANTE PIÙ COMPLETO AL MONDO”

SEGUICI SU: Facebook / Twitter / Instagram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy