Benatia: “L’anno scorso è toccato al Bayern, ora a noi”

Benatia: “L’anno scorso è toccato al Bayern, ora a noi”

Le parole del marocchino a Premium Sport

di redazionejuvenews

TORINO – Medhi Benatia ha commentato l’uscita dalla Champions League della Juventus, in particolare l’episodio dubbio del calcio di rigore fischiato nel finale, proprio per un presunto fallo del marocchino: “L’anno scorso è toccato al Bayern, quest’anno a noi, ma non credo che il Real Madrid abbia bisogno di queste cose. Io ho cercato in tutti i modi di evitare il contrasto. Non lo so se la mia coscia lo ha toccato o no, ma a me sembra assurdo fischiare un rigore del genere all’ultimo minuto. Io ho toccato il pallone con il sinistro, poi gli è rimbalzato sul petto e l’ultimo gesto che poteva fare era cadere. A prescindere da questo sono comunque molto orgoglioso di quello che abbiamo fatto e di far parte di questo gruppo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy