Anastasi: “Speranzoso per la rimonta a Madrid”

Anastasi: “Speranzoso per la rimonta a Madrid”

L’ex calciatore ha parlato a Il Giornale

di redazionejuvenews
anastasi

TORINO – L’ex calciatore Pietro Anastasi ha parlato a Il Giornale: “Giocavo nella piccola Massiminiana. Fu la svolta della mia vita. Un sogno che si avverava. Sono juventino nel cuore e quando Charles veniva a giocare a Catania io facevo il raccattapalle e impazzivo per quel meraviglioso centravanti. Abbiamo buoni giocatori, ma nessuno che fa la differenza. Non vedo oggi un erede di Rivera, Mazzola, Riva, Baggio, Del Piero o Totti. Purtroppo gli stranieri stanno danneggiando i vivai. Mi muovevo su tutto il fronte d’attacco. Giocavo da centravanti, ma anche da seconda punta. Qualcuno dice di rivedermi in Rooney, ma se posso azzardare un accostamento mi sento più vicino a Dybala. Rimonta a Madrid? Ho grossi dubbi, ma non perdo la speranza. Ronaldo ha messo a segno un gol stellare. Ci provai una volta contro il Milan in rovesciata, ma senza fortuna. Però alla Jugoslavia segnai in semi-rovesciata. Fu una rete strepitosa”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

LA JUVE SUL GIOVANE TALENTO

NUOVO NOME PER IL MERCATO

SEGUICI SU: Facebook / Twitter / Instagram

Juvenews.eu

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy