Amauri: “Per la Juventus la Champions è l’obiettivo principale”

Amauri: “Per la Juventus la Champions è l’obiettivo principale”

Le parole dell’ex attaccante della Juventus

di redazionejuvenews

TORINO- Intervenuto ai microfoni de IlBianconero.com, Amauri ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla Juventus.

Queste le parole dell’ex centravanti juventino: “Il mio Ajax-Juve era una partita diversa, si trattava di Europa League: è stata una bella serata per me, per la Juve. Chiaro che stavolta si tratterà di un’altra partita, più bella ed emozionante. Da lì partirono i due anni di problemi veri alla Juve. Cambiammo allenatore, poi cambiò la società. Tante cose insieme portarono a un anno difficile, la squadra non girava, anche se iniziammo quell’annata alla grande: cinque vittorie su cinque partite. Poi uscimmo dalla Champions: fu un colpo forte, si dimostrò tale fino alla fine, visto che non riuscimmo a riprendere il campionato. Col Fulham perdemmo male, e si persero le redini della stagione. Ronaldo? Cristiano ha dato consapevolezza, questo è certo, però la Juve senza di lui è arrivata in finale di Champions, ha vinto campionati e vincerà pure questo. Con Ronaldo hanno più potenziale, del resto solo un giocatore come lui  avrebbe potuto fare l’impresa compiuta questa settimana, con tutto il rispetto per gli altri. Lui è un giocatore completo, ha segnato e segna in tutti i modi: destro, sinistro, potenza, colpo di classe. Completo. Non è un caso che sia il miglior giocatore al mondo, si allena tanto e ottiene tanto. Comunque, al di là di questo, lui è forte perché è decisivo: quando ci sono partite importanti, è sempre sul pezzo. Credo che la Champions per tutte le squadre della Juve sia il primo obiettivo. Poi metti che sono tanti anni che non riesce a vincerla, nonostante ci sia arrivata vicinissimo nell’ultimo periodo. Il sogno si è fatto più reale, vivo. Credo che la Juve abbia qualcosina in più rispetto agli altri, quest’anno la vedo molto concentrata”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy