All-Star Game della MLS: l’avversario sarà la Juventus

All-Star Game della MLS: l’avversario sarà la Juventus

E’ stata scelta la Juventus come avversaria della selezione All-Stars della MLS: i commenti di Allegri e Agnelli

di redazionejuvenews

TORINO – La Juve giocherà nell’All-Star Game americano. Come? Ecco, chiariamo: nel match che vede protagonisti i migliori calciatori del campionato nordamericano, l’avversario sarà la Juventus.

L’incontro, che si terrà il prossimo 1 agosto ad Atlanta, sarà disputato nel Mercedes-Benz Stadum, l’impiato che ospita le partite casalinghe dell’Atalanta United di MLS e dei Falcos, squadra di NFL. Insomma: vero sport americano. Com’è vera la tradizione dell’ASG, giunta all’edizione numero ventitré.

Parteciparvi è un motivo di grande orgoglio per il club bianconero: dopo Bayern, Real e Manchester, stavolta toccherà alla prima squadra italiana in assoluto. “E noi siamo contenti di rappresentare il football europeo nel match dell’All Star Game Mls – ha dichiarato il presidente bianconero Andrea Agnelli -, un’occasione per entrare in contatto con gli appassionati americani di calcio. Juventus da molti anni considera gli Stati Uniti d’America e il Canada come mercati cruciali per l’espansione della propria presenza, come testimoniano le continue aperture di nuove academies e la nostra stategia digitale che ha enormemente ampliato le possibilità di interlocuzione con i tifosi di questo continente. La Prima Squadra e la partita costituiscono, tuttavia, lo spettacolo principale che Juventus può offrire e la nostra presenza ad Atlanta ci inorgoglisce”.

“Sarà per noi un piacere giocare questa partita e respirare il clima della MLS, un movimento in crescita che richiama un numero sempre maggiore di appassionati. Sarà inoltre un’occasione per i tanti tifosi bianconeri negli Stati Uniti per vedere da vicino la squadra e i loro beniamini”, si accoda dunque Massimiliano Allegri.

Un po’ di numeri? Sessantunomila persone hanno assistito al Soldier Field di Chicago lo scorso All-Stars: presente anche l’ex Sebastian Giovinco, con colleghi del calibro di Kaka e Villa. Certo, era il Real Madrid: ma siamo sicuri che negli States la voglia di Juve sia tantissima. Ma intanto arrivano anche delle brutte notizie per la Juve, i tifosi bianconeri tremano: >>>CONTINUA A LEGGERE

 

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

JUVE: TEGOLA DALL’INGHILTERRA

JUVE: ECCO IL NUOVO THURAM

SEGUICI SU: Facebook / Twitter / Instagram

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy