Ultim’ora – Real in lutto

Ultim’ora – Real in lutto

Il calcio spagnolo piange la morte dell’ex portiere del Real Madrid CF Antonio Betancort, morto domenica all’età di 78 anni. Dopo aver giocato per l’UD Las Palmas, Betancort è passato alle Merengues con cui ha giocato 177 partite vincendo sette titoli della Liga, due coppe di Spagna e la Coppa…

Il calcio spagnolo piange la morte dell’ex portiere del Real Madrid CF Antonio Betancort, morto domenica all’età di 78 anni.  Dopo aver giocato per l’UD Las Palmas, Betancort è passato alle Merengues con cui ha giocato 177 partite vincendo sette titoli della Liga, due coppe di Spagna e la Coppa dei Campioni UEFA 1966. Ha lasciato il Real nel 1971, e ha giocato per il resto della sua carriera al Las Palmas. Ha anche giocato due partite con la nazionale spagnola, entrambe al Mondiale FIFA 1966. 

 

Nella stagione 1964/65 Betancort è diventato il portiere titolare della squadra. Le sue prestazioni con il Real hanno aiutato il club a soffiare il titolo al Club Atlético de Madrid e ha anche vinto il premio Zamora come portiere meno battuto del campionato – si è ripetuto nel 1966/67 quando il Real ha rivinto il titolo. 

Betancort sarà ricordato soprattutto per il suo ruolo chiave nella vittoria della sesta Coppa dei Campioni del Real Madrid. Ha giocato ogni partita fino all’andata della semifinale contro i campioni in carica dell’FC Internazionale Milano. Betancort si era procurato un infortunio muscolare nelle prime battute della sfida al Bernabéu ma ha continuato ugualmente a giocare, e le Merengues hanno vinto per 1-0. Come risultato non ha potuto giocare il ritorno e nemmeno la finale, vinta contro l’FK Partizan. Lui stesso ha ricordato: “All’epoca non c’era il sostituto per il portiere quindi ho dovuto continuare a giocare. Ma ho pagato un prezzo alto per questo perché poi non ho potuto giocare la finale”.

Questa sera il Santiago Bernabéu ricorderà Betancort con un minuto di silenzio prima della gara del Real con il Levante UD, e i giocatori del Real indosseranno la fascia nera in ricordo del portiere. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy