Ultim’ora – Seria A belga in lutto

Ultim’ora – Seria A belga in lutto

Il calcio belga, in generale il mondo del pallone, piange l’ennesima vittima caduta sul terreno di gioco. E’ infatti morto in ospedale Gregory Mertens, 24enne difensore del Lokeren colpito da infarto tre giorni fa durante un’amichevole contro il Genk: il ragazzo era stato trasportato in ospedale ma non ha mai…

Il calcio belga, in generale il mondo del pallone, piange l’ennesima vittima caduta sul terreno di gioco. E’ infatti morto in ospedale Gregory Mertens, 24enne difensore del Lokeren colpito da infarto tre giorni fa durante un’amichevole contro il Genk: il ragazzo era stato trasportato in ospedale ma non ha mai ripreso conoscenza. Dopo il ricovero e le prime terapie, Mertens è stato operato martedì ma nel corso dell’intervento si sono avute delle complicazioni. “Con enorme tristezza, annunciamo il decesso di Gregory Mertens”, ha reso noto il club. 

 

Kris Peeters, medico del Lokeren, ieri aveva detto: “Le cose non stanno andando bene”. Il club ha sempre sottolineato in questi giorni che Mertens era stato sottoposto a numerosi esami e test durante la sua carriera e che mai erano stati riscontrati problemi cardiaci. Dopo la notizia del decesso di Mertens, tanti i messaggi di cordoglio dei colleghi, tra cui quelli dei belgi Nainggolan della Roma “Il mio pensiero va alla famiglia di Gregory Mertens in questo momento difficile… RIP Gregory” e di Dries Mertens del Napoli “Riposa in pace Gregory Mertens! Coraggio alla famiglia, agli amici e ai colleghi. E’ incredibile!”. (isole24ore.com)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy