Striscione omofobo – Puniti i tifosi del Bayern

Striscione omofobo – Puniti i tifosi del Bayern

Domani sera in caso di vittoria sul campo dell’Hertha, il Bayern Monaco potrebbe festeggiare con 7 giornate di anticipo il titolo di campione di Germania. A rovinare l’atmosfera di grande attesa in casa tedesca ci ha pensato l’Uefa che ha deciso di chiudere per un turno il settore 124 dell’Allianz…

Domani sera in caso di vittoria sul campo dell’Hertha, il Bayern Monaco potrebbe festeggiare con 7 giornate di anticipo il titolo di campione di Germania. A rovinare l’atmosfera di grande attesa in casa tedesca ci ha pensato l’Uefa che ha deciso di chiudere per un turno il settore 124 dell’Allianz Arena, stadio dei bavaresi, puniti anche con una multa di 10mila euro. Il provvedimento è la conseguenza di quanto accaduto nell’ultima sfida di Champions contro l’Arsenal con i tifosi tedeschi che hanno esposto uno striscione considerato illegale. La squalifica sarà scontata nel ritorno dei quarti di finale di Champions contro lo United.

 

Lo striscione della vergogna. Alcuni ultras bavaresi infatti avevano srotolato sugli spalti uno striscione con la scritta omofoba “Gay Gunners” indirizzata al centrocampista avversario Mesut Ozil. Nel mirino della Disciplinare anche un altro striscione “Diciamo no al razzismo e sì al Kosovo” in favore del Kosovo che la settimana precedente aveva giocato la prima amichevole internazionale contro Haiti.

fonte: calcio.fanpage

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy