SCHUMACHER, brutta notizia. Barrichello vuole il suo titolo mondiale

SCHUMACHER, brutta notizia. Barrichello vuole il suo titolo mondiale

Rubens Barrichello si è attribuito la paternità di uno fra i titoli mondiali vinti da Michael Schumacher, tornando poi a commentare l’episodio del tanto discusso GP dell’Austria 2002. “Tante volte ho aiutato Schumacher a vincere – il pensiero del brasiliano, intervistato durante il talkshow Agora é Tarde –. Uno dei…

Rubens Barrichello si è attribuito la paternità di uno fra i titoli mondiali vinti da Michael Schumacher, tornando poi a commentare l’episodio del tanto discusso GP dell’Austria 2002. “Tante volte ho aiutato Schumacher a vincere – il pensiero del brasiliano, intervistato durante il talkshow Agora é Tarde –. Uno dei sette titoli mondiali vinti da Michael avrebbe dovuto essere mio”. Dal 2000 al 2005 Barrichello è stato compagno di Michael Schumacher in Ferrari, vincendo nove gare e salendo cinquantacinque volte sul podio. Ha vinto nel 2014 il campionato Stock Car brasiliano. 

 

Non volevo farlo, però ricordo che mentre correvo mi era arrivata una comunicazione radio dalla scuderia che mi aveva fatto pensare alla mia famiglia – ricorda Barrichello pensando al gran premio sull’A1 ring, quando fu costretto a lasciar strada al tedesco –. Allora ho deciso di alzare il pedale del gas. Sono convinto che il 99% dei brasiliani avrebbe fatto lo stesso se fosse stato nei miei panni”. “Se avessi rifiutato – conclude Rubinho – la mia carriera in F1 probabilmente sarebbe finita quel giorno”. (motorsportblog.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy