Rooney, rinnovo milionario con lo United

Rooney, rinnovo milionario con lo United

Dopo Juan Mata, Wayne Rooney. Il Manchester United ‘riacquista’ il suo bomber che sembrava destinato a lasciare l’Old Trafford dopo esserne divenuto un’icona. L’attaccante ha firmato il suo nuovo contratto, resterà coi red devils fino al 2019. Il manager, Moyes, era stato chiaro: ‘Wazza’ non deve muoversi da qui. E…

Dopo Juan Mata, Wayne Rooney. Il Manchester United ‘riacquista’ il suo bomber che sembrava destinato a lasciare l’Old Trafford dopo esserne divenuto un’icona. L’attaccante ha firmato il suo nuovo contratto, resterà coi red devils fino al 2019. Il manager, Moyes, era stato chiaro: ‘Wazza’ non deve muoversi da qui. E la società ha chiuso l’accordo per prolungare l’intesa in scadenza nel 2015 e mettere così un freno alla corte spietata del Real Madrid, del Chelsea e di Mourinho al 28enne attaccante della Nazionale. Un messaggio importante lanciato alla piazza, profondamente scontenta per l’andamento della stagione: in Premier l’Arsenal, il Liverpool, il Chelsea e gli eterni rivali del City hanno un altro passo. E, come se non bastassero le difficoltà in campionato, l’eliminazione dalla Carling Cup (con Mannone protagonista per aver parato 2 rigori) ha peggiorato le cose. Serviva un segnale forte, ed è arrivato: prima l’ingaggio di Mata, adesso la nuova firma con Rooney. ”Sono felicissimo di annunciare che ho prolungato il contratto con il Manchester United”, ha annunciato Wazza attraverso il proprio account ufficiale di Twitter.

 

 

Le cifre. Rooney ha segnato finora 11 gol in 28 partite stagionali (tra campionato e coppe), mostrandosi prezioso anche in veste di uomo assist. Perfetto e micidiale anche quando svaria su tutto il fronte d’attacco, non solo nei panni del bomber. Un delitto lasciarsi un sfuggire un calciatore di questo livello e il Manchester ha deciso di coprirlo d’oro con un ritocco dell’ingaggio che fa di Wayne uno dei giocatori più pagati al mondo: da 250.000 sterline a settimana (circa 300mila euro) a 300.000 sterline a settimane (365mila circa). Ovvero, 1 milione e 400mila euro al mese, circa 19 milioni all’anno compresi i bonus. Cifre mostruose per un attaccante straordinario. (Fanpage.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy