Ronaldo: “Neymar al Barcellona è solo l’assistente di Messi”

Ronaldo: “Neymar al Barcellona è solo l’assistente di Messi”

Neymar, la stella del Brasile, oscurata da un argentino. Non uno qualunque ma Lionel Messi, quattro volte Pallone d’Oro, trascinatore e icona del Barcellona che negli ultimi anni ha vinto tutto. Questione di sfumature e di ruoli: balzano agli occhi quelle verde-oro, poco visibili quelle azulgrana con il brasiliano che…

Neymar, la stella del Brasile, oscurata da un argentino. Non uno qualunque ma Lionel Messi, quattro volte Pallone d’Oro, trascinatore e icona del Barcellona che negli ultimi anni ha vinto tutto. Questione di sfumature e di ruoli: balzano agli occhi quelle verde-oro, poco visibili quelle azulgrana con il brasiliano che al Barça non riesce ad avere il peso specifico che ha nella Seleçao. Una situazione evidente, che ha sottolineato anche Ronaldo che spera che comunque Neymar diventi il suo erede con la maglia della Nazionale brasiliana: “Neymar è la grande speranza del Brasile ai Mondiali, ma al Barcellona è un pò l’assistente di Messi – ha dichiarato il “fenomeno” ai microfoni di Radio Montecarlo – Dopo la Confederations Cup sono ottimista. Il Brasile è una squadra giovane che ha dimostrato di avere qualità. Neymar sarà il miglior brasiliano del 2014 e ha già dimostrato il suo valore in Brasile. Oggi al Barcellona è un pò l’aiutante di Messi, ma ha grandi qualità ed è la nostra grande speranza. Se il Brasile arriverà alla fine con un grande Neymar, lui può diventare la stella del torneo”.

 

 

 

A proposito di fenomeni. L’ex di Barcellona, Inter e Real Madrid ha detto la sua anche sul suo ex compagno di squadra Zinedine Zidane. Secondo Ronaldo, Zizou è pronto per guidare una squadra e dopo i Mondiali brasiliani potrebbe raccogliere l’eredità di Deschamps alla guida della Francia: “Credo che Zidane si stia preparando per allenare la Francia. Non resterà a lungo come numero due sulla panchina del Real Madrid. Con tutta l’esperienza che ha nel calcio potrebbe allenare qualsiasi squadra. Come tutti sappiamo, i cicli degli allenatori di solito terminano dopo i Mondiali. Bisognerà vedere cosa succede con Deschamps, ma può essere una grande opportunità per vedere Zidane nel ruolo di allenatore”. (Fanpage.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy