Raiola: “Balo avrebbe cinque palloni d’oro con la testa di Ibra”

Raiola: “Balo avrebbe cinque palloni d’oro con la testa di Ibra”

Il super agente ha rilasciato delle dichiarazioni in cui parla anche di Tavecchio e i cinesi

TORINO – In un’intervista a Il Giornale Mino Raiola ha parlato di svariati argomenti, partendo da Balotelli: “Mario è ‘pazzerello’, ma gli perdoni tutto perché è un bravo ragazzo. Lui è un fenomeno, però è Balotelli. Ha avuto un’infanzia complicata ed ha ragionato in un certo modo, se avesse avuto la testa di Ibrahimovic avrebbe già vinto cinque Palloni d’Oro. Un giorno mi chiese la mia Bentley in prestito ed io gli dissi che non se ne parlava. ‘Segna due gol contro il Marsiglia prima’ gli risposi. Dopo qualche giorno mi richiamò per chiedermela, io me ne ero scordato, ma lui quei due gol gli aveva fatti davvero, così gli consegnai le chiavi. Facendo manovra però prese un palo, che vuoi farci? Perdonato”. Poi sui suoi assistiti e su Tavecchio: “Zlatan ha rifiutato 100 milioni dai cinesi! Dico 100! Non gli interessano, lui vuole solo vincere. Donnarumma? Diventerà anche meglio di Buffon. Nel calcio italiano mancano le star, tipo Maradona. Prima noi avevamo i campioni, poi in Inghilterra e Germania hanno investito bene e guarda adesso. Tavecchio parla tanto, ma ci vorrebbe una rivoluzione.” Chiusura sule nuove proprietà milanesi: “I cinesi dell’Inter sono persone serie che hanno voglia di fare, quelli del Milan non lo so, sono scettico.” E intanto arriva la voce sull’ex bianconero dalla Spagna – CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy