Pogba si lamenta: “Mou mi vuole come Pirlo, ma io sono più offensivo”

Pogba si lamenta: “Mou mi vuole come Pirlo, ma io sono più offensivo”

Il centrocampista dello United ha spiegato il suo nuovo ruolo a cui lo sta costringendo lo Special One

TORINO – Che Paul Pogba allo United abbia cambiato ruolo è chiaro a tutti, e anche il centrocampista francese non lo nasconde. Anzi, ai microfoni di “A Bola”, quotidiano sportivo portoghese, ha spiegato cosa gli chiede Josè Mourinho in campo: “Il mio compito è recuperare palloni e partecipare alla fase difensiva. Un po’ mi costa cambiare modo di giocare, il mister mi chiede di fare il lavoro di Pirlo alla Juventus. Devo aiutare la squadra a giocare e recuperare la palla. Io provo ad adattarmi, ma per caratteristiche mi sento più adatto al gioco offensivo.” Pogba è stato dunque molto chiaro: il suo nuovo ruolo non gli piace. E probabilmente con queste dichiarazioni l’ex Juve ha voluto criticare anche Deschamps, ct della Francia, che come Mourinho ha deciso di arretrare il raggio d’azione dell’ex bianconero. Adesso bisognerà vedere se lo Special One terrà conto delle parole del suo pupillo, oppure se insisterà a proporre Pogba davanti alla difesa, limitandolo in zona d’attacco. Intanto dalla Spagna arrivano voci su un bianconero con le valige pronte – CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy