ULTIM’ORA – Poco fa la notizia che fa indignare i tifosi della Juventus

ULTIM’ORA – Poco fa la notizia che fa indignare i tifosi della Juventus

MONTECATINI. Una comitiva di tifosi della Juventus, di ritorno dalla trasferta di Dordmund in Germania, è stata fermata e la società di trasporto è stata sanzionata dalla Polizia della strada della Sottosezione di Montecatini in servizio sull’autostrada Firenze-Mare.I tifosi, circa 150 in tutto, erano a bordo di due pullman privi…

MONTECATINI. Una comitiva di tifosi della Juventus, di ritorno dalla trasferta di Dordmund  in Germania, è stata fermata e la società di trasporto è stata sanzionata dalla Polizia della strada della Sottosezione di Montecatini in servizio sull’autostrada Firenze-Mare.I tifosi, circa 150 in tutto, erano a bordo di due pullman privi della copertura assicurativa per responsabilità civile che sono stati di conseguenza sequestrati.

Per i tifosi juventini è stato un rientro particolarmente accidentato. La comitiva, proveniente dalla Germania, era a bordo di un aereo che sarebbe dovuto atterrare a Pisa e che invece è stato successivamente dirottato sull’aeroporto di Bologna a causa della nebbia presente nello scalo pisano. Il viaggio in pullman è stato quindi organizzato per conto di una compagnia aerea per il trasferimento dei viaggiatori da Bologna a Pisa, ma a causa dell’irregolarità, i tifosi – fermati a Montecatini – sono potuti ripartire solo dopo alcune ore alla volta di Pisa.

 

Durante il percorso, una pattuglia della Polstrada ha notato i due pullman che procedevano accodati. I conducenti avvedutesi del sopraggiungere della pattuglia cercavano di distaccarsi tra loro, molto verosimilmente per evitare che entrambi i veicoli fossero fermati e sottoposti a controllo .

Tali manovre non sfuggivano agli operatori che intimavano ai conducenti degli autobus di uscire al casello di Montecatini, in modo da poter effettuare i controlli in condizione di massima sicurezza. Venivano chiamate in ausilio altre pattuglie della Polizia Stradale considerato, l’elevato numero di viaggiatori presenti a bordo dei due pullman.

Dall’esito del controllo emergeva che entrambi i veicoli erano privi della copertura assicurativa per responsabilità civile. In presenza di tale illecito la pattuglia procedeva alla stesura del verbale per irrogare la sanzione al pagamento, rispettivamente di 848 euro mentre i veicoli non potevano più proseguire la marcia in quanto sottoposti a sequestro amministrativo.

 A seguito del controllo e delle infrazioni contestate, la compagnia aerea provvedeva all’invio di ulteriori veicoli per il trasferimento dei passeggeri in sostituzione dei 2 sottoposti a sequestro. (iltirreno) 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy