MERCATO – Allegri si impone: vuole il giocatore della Premier!

MERCATO – Allegri si impone: vuole il giocatore della Premier!

MERCATO – Allegri ha dato alla dirigenza il nome del giocatore che vuole in bianconero. La notizia rimbalza su tutti i giornali.TORINO – Il conto è presto fatto: Carlitos Tevez, Alvaro Morata, Simone Zaza. Sono loro i tre attaccanti sicuri di giocare nella Juventus 2.0 della gestione targata Massimiliano Allegri.…

MERCATO – Allegri ha dato alla dirigenza il nome del giocatore che vuole in bianconero. La notizia rimbalza su tutti i giornali.

TORINO – Il conto è presto fatto: Carlitos Tevez, Alvaro Morata, Simone Zaza. Sono loro i tre attaccanti sicuri di giocare nella Juventus 2.0 della gestione targata Massimiliano Allegri. Il resto del reparto (altro che robetta…) annovera giocatori che, ora come ora, non sembrano avere il posto assicurato al 100%, da Fernando Llorente a Kingsley Coman, passando per Domenico Berardi, comunque molto apprezzato sotto la Mole. Le motivazioni sono differenti: il Re Leone, alle prese con le difficoltà di una stagione fatta di pochi gol e altrettante chance di andare a segno, è entrato di prepotenza nel mirino di Siviglia e Valencia ed è chiaro come l’eventuale cessione del suo cartellino – preso gratis dal Bilbao – garantirebbe una plusvalenza doc a Beppe Marotta; il francesino, se fino al termine della stagione sarà ancora utilizzato con il contagocce, sarà girato in prestito in una società “alleata” dove fare esperienza; il ragazzo di Calabria, secondo le volontà del club bianconero, si trasferirà quasi sicuramente a Torino, ma non è un mistero che la Fiorentina – fra le altre – stia seguendo la sua ascesa al Sassuolo. E in entrata cosa accadrà?

ROTTA SU PARIGI – Allegri si aspetta un colpaccio in un attacco che rimane il più forte del campionato, ma dove la carenza di una prima punta davvero perforante si sente eccome. E la caccia a un bomber procederà di pari passo con la cessione di un top player, con Paul Pogba tuttora in pole e una fila di top club a fargli la corte, Real Madrid in testa. Agli uomini mercato bianconeri piace tantissimo Edinson Cavani e sarebbe bizzarro il contrario. L’attaccante, in compagnia di Ezequiel Lavezzi (altro obiettivo della Juve), è segnalato in uscita dal Paris Saint-Germain nonostante sia apprezzato dal tecnico Laurent Blanc: «Ho sempre detto che Cavani è un ottimo calciatore», le parole dell’allenatore. Il problema è che Blanc lascerà Parigi a fine stagione, mentre l’emiro dovrà fare i conti con la mannaia del fair play finanziario: in caso di acquisti di punta, il passo obbligato è legato ad altrettante cessioni eccellenti. E mentre c’è chi alimenta il gossip sull’eventuale scambio fra il Polpo e i big di Blanc, la Juve non si fossilizza su Cavani e Lavezzi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy