LE VOCI – Ag. Maradona: “Con Zaza in campo aveva già capito tutto”

LE VOCI – Ag. Maradona: “Con Zaza in campo aveva già capito tutto”

Tra le tante voci uscite nel postpartita di Juve-Napoli arriva anche l’opinione dell’agente di Maradona, il quale si divide tra passato e presente

Maradona

TORINO – Tra le tante voci uscite nel postpartita di Juve-Napoli arriva anche l’opinione dell’agente di Maradona, il quale si divide tra passato e presente. Stefano Ceci, amico e agente di Maradona, ha parlato così: “Viviamo nel ricordo di Maradona, ma mi pare che questo Napoli si stia sfacendo rispettare. Anche in Argentina, a distanza di 30 anni, ricordano ancora le gesta di Diego e quel mondiale. A differenza delle scorse stagioni in cui il Napoli allo Stadium raccoglieva la sconfitta e andava via, sabato il Napoli se l’è giocata alla pari con la Juventus. Ho visto la partita con Diego ed è rimasto con l’amaro in bocca come tutti i napoletani. Quando è entrato Zaza per la Juve, Maradona me lo disse di fare attenzione perché la Juventus è fortunata, ed ha avuto ragione lui. Siamo andati a dormire con l’amaro in bocca, ma Maradona era pure compiaciuto perché il Napoli aveva giocato una buonissima partita. Il giorno prima della gara ha sentito alcuni azzurri, li ha incoraggiati e il suo augurio è che la squadra adesso non molli. E’ fiducioso, anche dopo la sconfitta mi ha detto che il Napoli può vincere lo scudetto perché è squadra preparata. Ieri sera analizzavamo il campionato e ci siamo resi conto che nulla è perso, è ancora lungo, ci sono tante partite da giocare e tutto può succedere. Da Dubai, io e Maradona noi siamo fiduciosi e vicini al Napoli. C’è una frase che mi ha colpito di Maradona che ha pronunciato a Reina telefonicamente. Gli ha detto “grazie per essere napoletano”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy