La rivelazione di Mario Balotelli: ‘Cristiano Ronaldo mi ha rubato l’esultanza’

La rivelazione di Mario Balotelli: ‘Cristiano Ronaldo mi ha rubato l’esultanza’

Non è stata di certo una stagione positiva con la maglia del Liverpool in Premier League per il nostro Mario Balotelli, che ha giocato poco ed è stato spesso criticato dagli appassionati tifosi dei Reds. In un’intervista rilasciata in questi giorni ad un giovanissimo fan della squadra di Anfield, l’attaccante…

Non è stata di certo una stagione positiva con la maglia del Liverpool in Premier League per il nostro Mario Balotelli, che ha giocato poco ed è stato spesso criticato dagli appassionati tifosi dei Reds. In un’intervista rilasciata in questi giorni ad un giovanissimo fan della squadra di Anfield, l’attaccante lombardo ha affermato di stare comunque bene in Inghilterra e che molto probabilmente non si muoverà da Liverpool nella prossima stagione, nonostante le dichiarazioni di Fanny Neguesha ai microfoni di Tiki Taka circa un suo possibile ritorno in Italia con la maglia del Milan, L’attaccante, che ha segnato poco in questa stagione e che non è stato determinante quanto ci si aspettava ad inizio anno, sta vivendo un periodo particolare, dato che dal punto di vista sentimentale Balotelli sembra farsi in quattro per stare insieme a Raffaella Fico, con la quale è stato visto in Campania, e con Fanny, appunto, con cui ha avuto una storia d’amore molto seguita sui social.

 

I miti di Balotelli e il paragone con Ronaldo 

Supermario, insomma, sembra essere comunque soddisfatto del suo operato oltremanica, ma alla domanda su cui fosse il suo idolo da bambino, il bomber azzurro ha affermato di ispirarsi a Ronaldo (il fenomeno, non Cristiano), aggiungendo però che CR7 gli avrebbe copiato l’esultanza. Si, perché da quando Balotelli si spogliò all’Europeo 2012 mostrando i pettorali e gli addominali dopo un gol con la maglia dell’Italia, anche Cristiano Ronaldo si è cimentato in esultanze da vip, per così dire. Dopo ogni rete, infatti, il portoghese del Real Madrid, chiamato ad affrontare la Juventus nelle semifinali di Champions, ha sempre fatto parlare di se per le sue esultanze rimanendo fermo a bordo campo e sfoderando tutto il suo charme dopo ogni gol. Il paragone, però, sembra un po’ azzardato, perché Supermario ne ha ancora di strada da fare per somigliare a CR7, fresco vincitore dell’ennesimo pallone d’oroanche in questa stagione.

E voi che ne pensate? Credete che Supermario abbia ragione? Dite la vostra nei commenti! (blastingnews.com)

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy