LA CESSIONE – Juventus: “Lo vendiamo definitivamente. Niente prestito”

LA CESSIONE – Juventus: “Lo vendiamo definitivamente. Niente prestito”

Valigia pronta, finale di stagione da terza scelta nelle gerarchie di Massimiliano Allegri, a fare da contorno le sirene provenienti da Spagna e Inghilterra. Decifrare il futuro di Fernando Llorente è semplice, la Juventus continua a lavorare per cercare di comprendere se il Re Leone sia cedibile a cifre interessanti,…

Valigia pronta, finale di stagione da terza scelta nelle gerarchie di Massimiliano Allegri, a fare da contorno le sirene provenienti da Spagna e Inghilterra. Decifrare il futuro di Fernando Llorente è semplice, la Juventus continua a lavorare per cercare di comprendere se il Re Leone sia cedibile a cifre interessanti, a maggior ragione dopo averlo preso a parametro zero nel 2013.

In corso Galileo Ferraris c’è la volontà di mettere a segno un colpo importante in entrata, attaccante di primo piano che possa far fare un ulteriore salto di qualità ad un reparto già di spessore, mossa programmata per continuare a colmare il gap con le big europee. E il 30enne di Pamplona, 7 goal in 32 presenze finora alla corte del tecnico toscano, garantirebbe una discreta liquidità da poter reinvestire prontamente.

 

 

 

 

Beppe Marotta e Fabio Paratici non vogliono svalutare minimamente il proprio interessato, sanno di avere in mano un profilo internazionale e, infatti, vorrebbero ricavare da questa partenza almeno 15 milioni, togliendo dal monte ingaggi un salario pesante.

Il Tottenham è vigile, Mauricio Pochettino ha dato parere positivo, Franco Baldini – direttore tecnico degli Spurs – si muove per comprendere un’eventuale fattibilità dell’operazione. Nessuna possibilità di apparecchiare la tavola con la formula del prestito, la Juventus vuole completare una cessione per concretizzare un’interessante plusvalenza, chiave primaria racchiusa sostanzialmente nella partenza definitiva. (Goal.com)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy