Ibrahimovic, tripletta al Tolosa: “Mi voleva l’Arsenal, avrei distrutto la Premier” (video)

Ibrahimovic, tripletta al Tolosa: “Mi voleva l’Arsenal, avrei distrutto la Premier” (video)

Micidiale. Dirompente. Fatale. Doppietta in Champions League al Leverkusen e poi la tripletta in campionato: Ibrahimovic schianta anche il Tolosa (in calce al tabellino dei marcatori c’è anche Lavezzi, autore del raddoppio) e il Paris Saint Germain vola in classifica con 66 punti, 5 in più rispetto al Monaco. E…

Micidiale. Dirompente. Fatale. Doppietta in Champions League al Leverkusen e poi la tripletta in campionato: Ibrahimovic schianta anche il Tolosa (in calce al tabellino dei marcatori c’è anche Lavezzi, autore del raddoppio) e il Paris Saint Germain vola in classifica con 66 punti, 5 in più rispetto al Monaco. E larga parte del primato è tutto merito delle magie di ‘Ibracadabra’ che ha impreziosito il 4-2 ottenuto in trasferta tirando fuori dal cilindro i soliti colpi del campione. Anzi, lo svedese si concede anche il lusso di ‘sbagliare’ nel finale un calcio di rigore: meglio, non segna subito ma di tap-in lasciando al pubblico l’illusione dell’errore. Invece, no, Zlatan chiama banco e adesso è a quota 22 reti nella speciale graduatoria dei bomber in Ligue 1.

 

Il retroscena. Stupisce in campo e anche lontano dal rettangolo verde, Ibrahimovic rivela al Mirror un retroscena di calciomercato. “Sarei potuto finire all’Arsenal, è risaputo – ha ammesso ai microfoni del tabloid – ma non accettai un prestito e ora vorrei vedere chi ha più rimpianti tra me e Wenger. Se fossi andato in Premier l’avrei distrutta, come ho fatto negli altri campionati”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy