FUTURO CERTO – Ribery: “Coman potrebbe diventare il nuovo me”

FUTURO CERTO – Ribery: “Coman potrebbe diventare il nuovo me”

E’ arrivata anche l’incoronazione di Franck Ribery per Coman esploso definitivamente al Bayern Monaco dopo aver lasciato la Juve con un’intervista rilasciata a Goal.com

 

MONACO DI BAVIERA (Germania) – E’ arrivata anche l’incoronazione di Franck Ribery per Coman esploso definitivamente al Bayern Monaco dopo aver lasciato la Juve (e avergli anche segnato in Champions). A Goal.com, il francese ha avuto solo belle parole per il suo compagno di squadra: “Spero che Coman possa davvero diventare il nuovo Ribery. Per lui finora non è stato facile perché al PSG non giocava e anche alla Juventus ha giocato poco. Qui a Monaco invece è libero di testa e gioca a calcio. Sta facendo un buon lavoro ma può fare ancora meglio. Coman ha solo 19 anni e può imparare tanto dai più vecchi. Gente come me, Xabi Alonso, Muller o Lahm  è importante in situazioni come quella”.

TORNANDO SULLA CHAMPIONS – “Con la Juve? In 45 minuti tutto può succedere, bisognava solo attaccare, attaccare e attaccare. C’è una cosa che non dobbiamo dimenticare: abbiamo segnato quattro gol alla Juventus. Il mister vuole vincere la Champions come noi. Gli manca solo quella per andare sereno al Manchester City”.

CAPITOLO INFORTUNI – “Certo che è stato difficile per me aspettare il momento di tornare in campo. Nell’ultimo anno ero spesso triste, mi mancava giocare a calcio. Ora però fisicamente mi sento al 100%. Non ho idea di quanto tempo potrò giocare ancora ma finché il fisico mi dirà sì io giocherò, giocherò e giocherò. Ho ancora fame”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy