[FOTO] I Simpson svelano il vincitore dei mondiali

[FOTO] I Simpson svelano il vincitore dei mondiali

Anche il mondo dei Simpsons, la popolare serie televisiva arrivata ormai alla 25° stagione celebra i prossimi Mondiali di calcio brasiliani e lo fa alla sua maniera. Il 16° episodio dell’ultima stagione in corso dal titolo “You don’t have to live like a referee”, è proprio dedicata alla rassegna iridata…

Anche il mondo dei Simpsons, la popolare serie televisiva arrivata ormai alla 25° stagione celebra i prossimi Mondiali di calcio brasiliani e lo fa alla sua maniera. Il 16° episodio dell’ultima stagione in corso dal titolo “You don’t have to live like a referee”, è proprio dedicata alla rassegna iridata verdeoro con il capofamiglia Homer nelle insolite vesti dell’arbitro di calcio. A garantirgli questo incarico infatti è proprio la FIFA: il massimo organo calcistico internazionale, nel tentativo di contrastare la dilagante corruzione che cerca di truccare le partite del torneo, punta proprio su Homer. Quest’ultimo lodato per la sua integrità e incorruttibilità dalla figlia Lisa in un video virale sul web, viene selezionato come direttore di gara della sfida decisiva per la consegna del titolo.

 

La vittoria finale. Il personaggio che rappresenta la caricatura del prototipo dell’uomo medio americano però deve fare i conti con un ambiente particolare con tanto di gangster che provano a corromperlo. Durante un match della Spagna, un giocatore delle furie rosse gli offre addirittura un portafoglio pieno di soldi che Homer con decisione rispedisce al mittente punendo lo stesso con un’espulsione. Nella finale tra Brasile e Germania il popolare personaggio disegnato da Matt Groening, sembra cedere ai tentativi di corruzione dei padroni di casa, ma alla fine stringe i denti e va avanti per la sua strada. La conclusione? Germania campione del mondo, e grande delusione per un Brasile corrotto. Un’immagine che farà molto discutere, alimentando non poche polemiche.

FONTE: CALCIO.FANPAGE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy