Del Piero, una brutta notizia per lui e per la sua carriera

Del Piero, una brutta notizia per lui e per la sua carriera

da sport.optimagazine.com È il caso di dire che non c’è più religione. Alessandro Del Priero, uomo simbolo della Juve, idolo indiscusso dei tifosi bianconeri, calciatore di classe sopraffina e sportivo vero, deve subire un’onta che la sua carriera, la sua storia, non merita. Se i tifosi della Juve mal avevano…

da sport.optimagazine.com È il caso di dire che non c’è più religione. Alessandro Del Priero, uomo simbolo della Juve, idolo indiscusso dei tifosi bianconeri, calciatore di classe sopraffina e sportivo vero, deve subire un’onta che la sua carriera, la sua storia, non merita. 
Se i tifosi della Juve mal avevano digerito l’esclusione di Del Piero da parte di Buffon quando fu chiamato a fare la sua formazione tipo per la Champions League, andranno su tutte le furie leggendo che lo storico capitano della Juve ha rimediato soltanto un posto in panchina in un’altra formazione, per giunta ben meno prestigiosa di quella fatta da Buffon

 

La Professional Footballers Association Australiana ha eletto la formazione del decennio. Per essere nominati, c’era il solo vincolo di aver disputato almeno due campionati nella A League. Come i tifosi della Juve certamente sapranno, Del Piero ha giocato con il Sydney dal 2012 al 2014. Non si temono smentite nell’affermare che l’ex capitano della Juventus è stato uno dei calciatori più forti che abbiano mai militato nel campionato Australiano. Purtroppo, da quelle parti ne capiscono più di rugby che di calcio. L’esclusione di Del Piero dallo starting eleven lo conferma. Questa la formazione che comprende anche il miglior allenatore e il miglior arbitro: 

Portiere: Eugene Galekovic 

Difensori: Cassio, Kevin Muscat (C), Patrick Zwaanswijk, Ivan Franjic

Centrocampisti: Matt McKay, Carlos Hernandez, Thomas Broich Forwards: Archie Thompson, Besart Berisha, Shane Smeltz

Panchina: Michael Theo, Adama Traore, Mark Milligan, Steve Corica, Alessandro Del Piero

Allenatore: Ange Postecoglou

Arbitro: Strebre Delovski

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy