Dani Alves e la banana, tutta una montatura? ‘As’: “Marketing studiato a tavolino”

Dani Alves e la banana, tutta una montatura? ‘As’: “Marketing studiato a tavolino”

L’iniziativa del terzino del Barcellona Dani Alves, che ha sbucciato e mangiato la banana lanciatagli da un tifoso del Villarreal, potrebbe non essere poi così spontanea. Secondo il quotidiano As, molto vicino ai rivali del Real Madrid, si tratterebbe infatti di una campagna di marketing. Secondo il quotidiano madrileno, si…

L’iniziativa del terzino del Barcellona Dani Alves, che ha sbucciato e mangiato la banana lanciatagli da un tifoso del Villarreal, potrebbe non essere poi così spontanea. Secondo il quotidiano As, molto vicino ai rivali del Real Madrid, si tratterebbe infatti di una campagna di marketing.  Secondo il quotidiano madrileno, si tratterebbe infatti di un piano ideato sulla base dei continui insulti ricevuti quest’anno non solo dal difensore brasiliano del Barcellona, ma anche dal compagno di squadra e idolo della Nazionale verdeoro Neymar.

 

 

 

I due sarebbero stati aiutati da un team di consulenti pubblicitari per trovare il modo giusto per rispondere agli attacchi subiti dagli spalti. In particolare, l’idea di mangiare la banana sarebbe venuta a Neymar che dopo essere stato insultato a Cornellà ha creato anche un apposito hashtag, ma il connazionale Alves lo ha battuto sul tempo.
E dopo il match contro l’Espanyol, quando fu vittima di insulti a sfondo razziale, Neymar aveva deciso insieme a suo padre ed ai suoi collaboratori di discutere su come poter rispondere in modo convincente a questi atti di intolleranza. A sorreggere la tesi di As anche la miriade di reazioni immediate all’azione di Daniel Alves di domenica scorsa, a partire dalla foto di Neymar con una banana in mano e da tutte quelle simili che hanno invaso immediatamente internet e i social network. E già lunedì pomeriggio, il marchio di abbigliamento Luciano Huck, il più popolare presentatore televisivo e amico di Neymar, aveva messo in vendita (al prezzo di 25 euro) magliette con l’hashtag #somostodosmacacos (siamo tutti scimmie) e l’immagine di una banana.

Leggo.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy