Flash news ore 18.00 – CLAMOROSO CHIELLINI – Notizia diffusa poco fa’

Flash news ore 18.00 – CLAMOROSO CHIELLINI – Notizia diffusa poco fa’

Che sia difesa a quattro o a cinque, stasera Giorgio Chiellini guiderà la retroguardia della Juventus all’Olimpico di Roma. Intervistato dal Corriere della Sera, la bandiera bianconera non ha parlato però solo del big match contro i giallorossi, tornando anche sull’episodio sfortunato di martedì scorso in Champions League: Sulla ‘scivolata’…

Che sia difesa a quattro o a cinque, stasera Giorgio Chiellini guiderà la retroguardia della Juventus all’Olimpico di Roma. Intervistato dal Corriere della Sera, la bandiera bianconera non ha parlato però solo del big match contro i giallorossi, tornando anche sull’episodio sfortunato di martedì scorso in Champions League:

 

 

 

Sulla ‘scivolata’ contro il Borussia: “Una cosa inaspettata, imprevedibile, m’è scivolato il piede. È successo mentre ero lontano dalla palla. Se ce l’hai tra i piedi puoi ancora tentare qualcosa. Così fai solo il Fantozzi della situazione e speri che ci sia un compagno vicino. Si supera stando tranquilli, giocando. Dopo lo shock, resetti e vai avanti”.

Sulla voglia di continuare a primeggiare: “Quando vinci stai sulle palle a tutti. Speriamo che duri a lungo. Il cambio di allenatore ci ha dato una marcia e una rabbia in più per dimostrare di essere noi i campioni. Eravamo grati a Conte e allo staff, ma volevano chiarire che gli scudetti non erano solo merito dell’allenatore. Il secondo e il terzo anno di Conte all’inizio abbiamo avuto bisogno di qualche schiaffetto, quest’anno gli schiaffi li abbiamo dati noi”.

Su Roma-Juventus: “Non può essere decisiva a questo punto. Non sarà finito niente, comunque vada. Il gol di Bonucci è stata la cosa più bella dell’andata. Inaspettato, la partita andava verso il pareggio. Il più brutto, la caciara nel primo tempo. Dal rigore di Maicon in poi, mezzora di non calcio. Io spero che sia una partita normale, senza sceneggiate. È la prima contro la seconda, esportiamo il meglio del calcio italiano. Spero che anche dall’altra parte siano d’accordo nel mantenere i toni bassi, poi vada come deve andare”. (europacalcio.it)

 

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy