Chi zappa la terra, chi annega nell’alcool, chi fa piadine per sopravvivere: la parte oscura del calcio…

Chi zappa la terra, chi annega nell’alcool, chi fa piadine per sopravvivere: la parte oscura del calcio…

Altro che rose e fiore! Molti giocatori prima o dopo aver appeso gli scarpini al chiodo si sono ritrovati in condizioni davvero disperate…

Notte in stazione

TORINO – A molti calciatori è capitato di ritrovarsi a dover fronteggiare una situazione di crisi economica. Recentemente Martin Mantovani ha raccontato di quando, arrivato in Italia, fu costretto a dormire in stazione:Non potevo permettermi una stanza di albergo. Così trovai una stazione ferroviaria e dormii lì. Quando mi svegliai era pieno di barboni che stavano partecipando a una rissa”. Adesso fortunatamente è stato tesserato dal Leganes, club spagnolo attualmente in Liga. Ma il suo non è assolutamente un caso isolato. >>>VAI AL PROSSIMO<<<

Schermata 2016-10-28 alle 18.31.14

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy