Caso Neymar, Barcellona a giudizio per frode

Caso Neymar, Barcellona a giudizio per frode

La Procura di Madrid ha chiesto il rinvio a giudizio per il Barcellona, con l’accusa di frode fiscale di 9,1 milioni di euro tra il 2011 e il 2013. L’inchiesta, e la relativa richiesta, riguarda il trasferimento di Neymar dal Santos. Il Barcellona sostiene di aver pagato 57 milioni di…

La Procura di Madrid ha chiesto il rinvio a giudizio per il Barcellona, con l’accusa di frode fiscale di 9,1 milioni di euro tra il 2011 e il 2013. L’inchiesta, e la relativa richiesta, riguarda il trasferimento di Neymar dal Santos.

 

Il Barcellona sostiene di aver pagato 57 milioni di euro al Santos per Neymar ma la cifra sborsata sarebbe stata invece di 95 milioni, una differenza di ben 38 milioni che sarebbero stati divisi fra commissioni sottobanco alla famiglia del giocatore e un bonus alla firma, anche questo non dichiarato, di 10 milioni allo stesso giocatore. Su questa base è stimata la presunta evasione di 9,1 milioni di euro di tasse. (Gazzetta.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy