Cantona arrestato a Londra per aggressione

Cantona arrestato a Londra per aggressione

Erik Cantona ci ricasca. L’ex star del Manchester United, da poco finito nella lista dei 50 giocatori più cattivi di sempre, è stato arrestato ieri a Londra con l’accusa di aggressione dopo un litigio all’ora di pranzo nella zona di Primrose Hill, una delle zone più eleganti della capitale britannica.…

Erik Cantona ci ricasca. L’ex star del Manchester United, da poco finito nella lista dei 50 giocatori più cattivi di sempre, è stato arrestato ieri a Londra con l’accusa di aggressione dopo un litigio all’ora di pranzo nella zona di Primrose Hill, una delle zone più eleganti della capitale britannica. Secondo il Daily Telegraph, la vittima, un uomo, non ha avuto bisogno di assistenza medica e non avrebbe ancora sporto denuncia. La Polizia metropolitana ha rilasciato un comunicato in cui riferisce che “gli agenti sono stati chiamati a Regents Park Road, NW1, alle 12.55 del pomeriggio di mercoledì in seguito alla segnalazione di un’aggressione. Un uomo sulla quarantina è stato arrestato come sospetto aggressore. È stato trattenuto in custodia e in seguito iscritto al registro degli indagati”.

il precedente — Non è la prima volta che l’ex calciatore francese, oggi apprezzato attore, ha dei guai con la giustizia. Nel gennaio del 1995 fu accusato di aggressione per aver colpito con un calcio in stile kung-fu un tifoso del Crystal Palace, Matthew Simmons, mentre abbandonava il campo espulso. Rinviato a giudizio, Cantona venne condannato in primo grado a due settimane di carcere. Pena poi ridotta a 120 ore di servizio civile.

 Gasport 


 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy