Calcio in lutto: Feola non ce l’ha fatta

Calcio in lutto: Feola non ce l’ha fatta

Giuseppe Feola è morto. Calciatore del San Felice a Cancello (club di Terra di Lavoro), 25 anni, era ricoverato in gravissime condizioni nel reparto di Rianimazione all’ospedale di Caserta. Feola non ce l’ha fatta. Sospeso tra la vita e la morte dopo l’incidente stradale in cui era rimasto coinvolto nella…

Giuseppe Feola è morto. Calciatore del San Felice a Cancello (club di Terra di Lavoro), 25 anni, era ricoverato in gravissime condizioni nel reparto di Rianimazione all’ospedale di Caserta. Feola non ce l’ha fatta. Sospeso tra la vita e la morte dopo l’incidente stradale in cui era rimasto coinvolto nella serata di martedì scorso (8 aprile): al ritorno dall’allenamento, viaggiava a bordo del suo motorino quand’è stato disarcionato da una vettura all’incrocio Montedecore (nei pressi di Maddaloni). La notizia aveva scosso l’ambiente e i compagni di squadra, tanto che la sua squadra e l’Hermes Casagiove (avversarie nel campionato di Promozione campana)

 

avevano avviato contatti per differire la gara ad altra data in segno di rispetto nei confronti del giovane calciatore. Nato a Caserta il 23 marzo 1989, Giuseppe Feola giocava a centrocampo, ruolo che aveva ‘assaggiato’ nelle giovanili di Napoli e Livorno. Una carriera spesa sui terreni dei Dilettanti con le maglie di Casertana, Morro d’Oro, Vis San Nicola, Hermes Casagiove, Real San Felice a Cancello. Nella sua carriera anche 2 presenze in Seconda Divisione con i pugliesi del Barletta.

fonte: calcio.fanpage

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy