Calcio femminile – L’Inter abbandona il campo

Calcio femminile – L’Inter abbandona il campo

La cornice era perfetta per un bel pomeriggio di sport: un campo da calcio tirato a nuovo, il sole e diciotto ragazze pronte per giocare il primo derby della stagione. Per le ultime arrivate era il primo derby della vita. Chi ha giocato a calcio conosce le emozioni che precedono…

La cornice era perfetta per un bel pomeriggio di sport: un campo da calcio tirato a nuovo, il sole e diciotto ragazze pronte per giocare il primo derby della stagione. Per le ultime arrivate era il primo derby della vita. Chi ha giocato a calcio conosce le emozioni che precedono questo tipo d’incontro: in una stracittadina non conta la classifica, non conta la forma, conta solo chi ha più cuore. Il Mediolanum Milan avrebbe messo in campo anche l’anima per vincere e divertirsi, peccato che l’Ambrosiana Inter non si sia presentata. Il sorriso sul volto delle rossonere però non è mai mancato e hanno sfogato tutta la voglia di giocare con una partitella in famiglia: Mediolanum Milan Rosso contro quello Nero. Alla fine si è persa la conta dei goal, ma non si è mai perso l’entusiasmo.

La Presidentessa si è concessa in esclusiva ai microfoni di SpazioMilan: “Siamo arrivate al campo per giocare. Le ragazze erano motivate e concentrate, erano pronte per fare una grande partita. Ma mentre le calciatrici erano nello spogliatoio ho ricevuto la chiamata di un dirigente dell’Ambrosiana Inter. Mi ha comunicato che la squadra non si sarebbe presentata, non sappiamo il perché ma anche la scorsa giornata di campionato non hanno giocato. Ci sono dei dissidi interni alla società, mi ha anticipato che nemmeno nella prossima giornata giocheranno”.

Per chiudere un pensiero per le avversarie e per la classifica: “Vinceremo la partita a tavolino per 3-0, l’Ambrosiana Inter avrà un ulteriore punto di penalizzazione e una multa. Spero si riprendano o in caso contrario, che la federazione prenda la decisione di estrometterle dal campionato. Ci dispiace per loro, ma ci dispiace anche per le nostre calciatrici che avevano tanta voglia di divertirsi e giocare. Il tempo è stupendo, sarebbe stata una bellissima gara. Ora dovremo aspettare la prossima partita, l’ultima prima della sosta natalizia. Non vediamo l’ora di scendere in campo”.

fonte: SpazioMilan.it

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy