Bundesliga, Borussia Dortmund umiliato dall’Amburgo (video)

Bundesliga, Borussia Dortmund umiliato dall’Amburgo (video)

La Champions League comincia a pesare per i vice campioni d’Europa del Borussia Dortmund. A pochi giorni dalla sfida d’andata con lo Zenit, l’undici di Klopp è caduto (rumorosamente) sul campo dell’Amburgo, terzultimo in classifica e in piena lotta per non retrocedere. La prima sconfitta del 2014, per i gialloneri,…

La Champions League comincia a pesare per i vice campioni d’Europa del Borussia Dortmund. A pochi giorni dalla sfida d’andata con lo Zenit, l’undici di Klopp è caduto (rumorosamente) sul campo dell’Amburgo, terzultimo in classifica e in piena lotta per non retrocedere. La prima sconfitta del 2014, per i gialloneri, rischia di aprire una “mini” crisi a ridosso del primo impegno continentale. Il 3 a 0 con cui i ragazzi del neo allenatore Mirko Slomka hanno umiliato il Borussia Dortmund, ha permesso all’Amburgo di interrompere una striscia negativa di sette sconfitte consecutive e di riconciliarsi con il pubblico di casa.

La testa in Europa – Facile ipotizzare che il crollo del BVB sia figlio dell’imminente impegno europeo. La storia ci ha spesso insegnato che, nell’immediata vigilia di delicati impegni di Champions, molte squadre scendono in campo senza la giusta concentrazione. Senza Reus, lasciato a riposo in vista della trasferta di San Pietroburgo, Jurgen Klopp ha dovuto fare i conti con il brutto pomeriggio di Lewandoski, Aubameyang (parso la brutta copia di quello ammirato ad inizio stagione) e del portiere Weidenfeller: colpevole sullo splendido pallonetto (da più di 30 mt) di Calhanoglu.


Hakan Calhanoglu abbatte il Borussia Dortmund… di cittaceleste

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy