Barcellona, addio Camp Nou? Si vota per nuovo stadio

Barcellona, addio Camp Nou? Si vota per nuovo stadio

ROMA – I campioni del Barcellona potrebbero presto avere una nuova casa. Lo storico stadio Camp Nou sembra infatti destinato a cambiare look se non, addirittura, ad essere abbattutto e sostituito con un nuovo impianto. La giunta direttiva del club catalano si è riunita per discutere il progetto immobiliare legato…

ROMA – I campioni del Barcellona potrebbero presto avere una nuova casa. Lo storico stadio Camp Nou sembra infatti destinato a cambiare look se non, addirittura, ad essere abbattutto e sostituito con un nuovo impianto. La giunta direttiva del club catalano si è riunita per discutere il progetto immobiliare legato al “nuovo” Camp Nou. Al momento l’opzione è quella di rinnovare profondamente l’attuale impianto, ma non è esclusa la possibilità di un nuovo stadio ubicato in un’altra parte della città. Il segretario e portavoce dei blaugrana Toni Freiza, ha spiegato che il club ha studiato due progetti, uno che prevede la ristrutturazione del Camp Nou (e, in questo caso, basta solo l’approvazione), mentre un altro contempla la costruzione di un nuovo impianto nella zona dell’Università di Barcellona.

MAXI STADIO – Secondo Feixa, la decisione definitiva dovrebbe arrivare “entro i primi quindici giorni di gennaio”, e sarà poi sottoposta ad un referendum tra i 20 consiglieri del club. Il portavoce del Barça ha anche spiegato che l’intenzione della società è quella di avere uno stadio coperto da 105.000 spettatori, per un investimento che potrebbe sfiorare i 600 milioni di euro. Per il vice-presidente dei catalani, Javier Faus, l’ipotesi della ristrutturazione dell’attuale stadio è altamente improbabile perché “molto complciata”. I lavori dovrebbero, infatti, essere effettuati sulla parte esterna dell’impianto durante la stagione agonistica (da settembre a giugno) e, successivamente, passare alla parte interna durante l’estate.

Per questo è possibile che, alla fine, a Barcellona decidano di “salutare” il vecchio Camp Nou, e dare il via ai lavori per una nuova casa del Barça. Un colpo al cuore per i tifosi più nostalgici, legati all’impianto inaugurato nel 1957 in sostituzione del vecchio Les Corts. Il Camp Nou (conosciuto anche come Nou Camp e, inizialmente denominato Estadio del Club de Fútbol Barcelona) resta, ad oggi, lo stadio più capiente di Spagna e d’Europa, con i suoi 99,354 spettatori, davanti allo stadio di Wembley a Londra (90.000) e al Santiago Bernabeu di Madrid (85.454).

CLICCA QUI PER VEDERE LE ALTRE FOTO

(fonte corrieredellosport.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy