ARRESTATO – La notizia è di poco fa

ARRESTATO – La notizia è di poco fa

Brutte notizie per Ciro Immobile, calciatore del Borussia Dortmund che questa sera affronterà la Juventus nell’andata degli ottavi di finale di Champions League: lo zio 71enne, con precedenti per contrabbando di sigarette è stato arrestato assieme ad un’altra persona con l’accusa diusura. Nell’ambito della stessa operazione, la Guardia di Finanza…

Brutte notizie per Ciro Immobile, calciatore del Borussia Dortmund che questa sera affronterà la Juventus nell’andata degli ottavi di finale di Champions League: lo zio 71enne, con precedenti per contrabbando di sigarette è stato arrestato assieme ad un’altra persona con l’accusa diusura. Nell’ambito della stessa operazione, la Guardia di Finanza ha sequestrato beni per un importo totale di 700mila euro. Assieme allo zio di Immobile è stato arrestato il 44enne Andrea Gargiulo, mentre sono indagate a vario titolo altre persone, tra cui anche la convivente del signor Immobile. Tra i beni sequestrati anche una moto, quattro autovetture e diversi conti correnti.

Le indagini sono state avviate dalla denuncia presentata da un avvocato civilista del foro di Torre Annunziata, il quale avrebbe chiesto 30mila euro al signor Immobile per aiutare un amico in difficoltà. Secondo quanto emerso dalle indagini delle Fiamme Gialle, al prestito sarebbe stato applicato un tasso di interesse annuo superiore al 120% facendo lievitare la cifra da 30 a oltre 150mila euro. Sentitosi “strozzato”, l’avvocato si è rivolto a sua volta al Gargiulo, il quale avrebbe applicato lo stesso tasso d’interesse per il prestito di cifre minori (dai 5 ai 10 mila euro). Altri imprenditori sarebbero finiti nella rete degli usurai, ma durante gli interrogatori degli investigatori hanno negato che lo zio di immobile abbia chiesto loro interessi così elevati. Per questo motivo, la loro posizione è finita al vaglio degli inquirenti. (CALCIOBLOG.IT)

Secondo quanto scrive il procuratore capo di Torre Annunziata, solo un imprenditore del Nord Italia avrebbe confermato i tassi usurari denunciati dall’avvocato campano. L’uomo, dopo aver ricevuto prestiti in contanti per 100mila euro totali, si sarebbe visto applicare da Immobile interessi mensili del 10% senza così riuscire mai ad estinguere il debito. Ciro immobile è stato raggiunto dalla notizia ovviamente mentre si trova in ritiro a Torino con il Borussia Dortmund: questa sera contro la Juventus non dovrebbe scendere in campo, almeno non dall’inizio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy