Argentina, ucciso lo zio di Lavezzi

Argentina, ucciso lo zio di Lavezzi

Jorge Lavezzi, zio di Ezequiel Lavezzi, è stato ucciso a Villa Gobernador Galvez, città della provincia di Santa Fe (in Argentina) di cui è originaria la famiglia del Pocho. A dare notizia dell’assassinio è il quotidiano La Capital, che ha raccontato i particolari dell’omicidio: secondo il procuratore Adrian Spleta sarebbe…

Jorge Lavezzi, zio di Ezequiel Lavezzi, è stato ucciso a Villa Gobernador Galvez, città della provincia di Santa Fe (in Argentina) di cui è originaria la famiglia del Pocho. A dare notizia dell’assassinio è il quotidiano La Capital, che ha raccontato i particolari dell’omicidio: secondo il procuratore Adrian Spleta sarebbe avvenuto verso le 7.45 del mattino e l’uomo, parente dell’ex attaccante del Napoli ora in forza al Paris Saint Germain, sarebbe stato giustiziato con un colpo d’arma da fuoco alla testa nelle strade vicine a Dorrego y La Ribera, non molto distante dal fiume Paranà.

 

 

 

Le indagini sono già scattate. Gli inquirenti non escludono alcuna pista ma al momento c’è il massimo riserbo sul movente. Il tam tam delle notizie ha fatto il giro del Paese, fino ad arrivare in Europa: con i familiari di Lavezzi che provano a difendersi dall’onda mediatica che li ha travolti, loro malgrado. Il fratello del Pocho, Diego, è molto conosciuto perché presidente del Coronel Aguirre (club della Serie B argentina).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy