Aggredito e picchiato: il calciatore trasportato in ospedale

Aggredito e picchiato: il calciatore trasportato in ospedale

Post partita da incubo per il peruviano Josimar Pacheco, giocatore dello Sport Ancash picchiato ieri da un gruppo di tifosi rivali fino a perdere i sensi. E’ accaduto domenica a margine della sfida di coppa Perù contro il Deportivo Amva, quando Pacheco è stato assalito da alcuni teppisti prima di…

di redazionejuvenews
Post partita da incubo per il peruviano Josimar Pacheco, giocatore dello Sport Ancash picchiato ieri da un gruppo di tifosi rivali fino a perdere i sensi. E’ accaduto domenica a margine della sfida di coppa Perù contro il Deportivo Amva, quando Pacheco è stato assalito da alcuni teppisti prima di poter imboccare il tunnel degli spogliatoi. Malmenato con calci e pugni al volto, il giocatore è stato soccorso dai compagni, che lo hanno trasportato esanime all’ospedale più vicino. Secondo quanto riferisce la stampa locale, a Pacheco è stato diagnosticato un forte trauma alla zona cervicale, con l’obbligo d’indossare un collare per dieci giorni.

 

TRAGEDIA SFIORATA — Scioccanti le scene registrate a fine gara, quando alcuni giocatori hanno dovuto trasportare di peso il corpo esanime di Pacheco, costretto a raggiungere il Pronto Soccorso più vicino a bordo di un’auto per l’assenza del servizio sanitario. Le cronache locali riferiscono di una “brutale aggressione” subita subito dopo il fischio finale della gara terminata 3-1 per lo Sportivo Ancash, risultato che ha fatto esplodere l’ira dei tifosi avversari. (gazzetta)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy