Aggredito e picchiato: il calciatore trasportato in ospedale

Aggredito e picchiato: il calciatore trasportato in ospedale

Post partita da incubo per il peruviano Josimar Pacheco, giocatore dello Sport Ancash picchiato ieri da un gruppo di tifosi rivali fino a perdere i sensi. E’ accaduto domenica a margine della sfida di coppa Perù contro il Deportivo Amva, quando Pacheco è stato assalito da alcuni teppisti prima di…

Post partita da incubo per il peruviano Josimar Pacheco, giocatore dello Sport Ancash picchiato ieri da un gruppo di tifosi rivali fino a perdere i sensi. E’ accaduto domenica a margine della sfida di coppa Perù contro il Deportivo Amva, quando Pacheco è stato assalito da alcuni teppisti prima di poter imboccare il tunnel degli spogliatoi. Malmenato con calci e pugni al volto, il giocatore è stato soccorso dai compagni, che lo hanno trasportato esanime all’ospedale più vicino. Secondo quanto riferisce la stampa locale, a Pacheco è stato diagnosticato un forte trauma alla zona cervicale, con l’obbligo d’indossare un collare per dieci giorni.

 

TRAGEDIA SFIORATA — Scioccanti le scene registrate a fine gara, quando alcuni giocatori hanno dovuto trasportare di peso il corpo esanime di Pacheco, costretto a raggiungere il Pronto Soccorso più vicino a bordo di un’auto per l’assenza del servizio sanitario. Le cronache locali riferiscono di una “brutale aggressione” subita subito dopo il fischio finale della gara terminata 3-1 per lo Sportivo Ancash, risultato che ha fatto esplodere l’ira dei tifosi avversari. (gazzetta)
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy