Marino: “Marotta sta facendo un mercato scientifico, difficile migliorare questa Juventus”

Marino: “Marotta sta facendo un mercato scientifico, difficile migliorare questa Juventus”

L’ex dirigente ha parlato a Tuttosport

MARINO

TORINO – Pierpaolo Marino, ex dirigente sportivo di molti club di Serie A, ha parlato a Tuttosport del mercato della Juventus: “Tifosi Juve pessimisti sulla campagna acquisti? Comprensibile, ma non giustificabile. Marotta sta facendo un mercato scientifico, non emotivo. E’ logico che l’impatto umorale sia differente rispetto all’anno scorso, ma è difficile trovare giocatori per migliorare questa Juventus. A me, sinceramente, piace moltissimo Douglas Costa, uno che farà la differenza. La Juventus negli ultimi anni ha sempre avuto la difesa migliore, ora punta ad avere l’attacco più forte: un bel segnale in chiave Champions. La cessione di Bonucci? Non avrà impatto enorme se, come credo, la difesa bianconera passerà “a quattro”. Leo è un campione, tuttavia nelle difese a quattro lui non dà il meglio di sé e credo che questa valutazione tattica sia stata considerata al momento della cessione. Matuidi o un profilo più giovane per il centrocampo? Io credo che il primo della lista resti il francese, d’altronde lo volevano già l’anno scorso. André Gomes è più giovane, ma ho qualche dubbio sul suo passo: nel nostro campionato potrebbe soffrire molto. Mi ricorda un po’ l’Allegri giocatore: tecnica eccellente, ma passo un po’… cadenzato. Dybala rischia di andare al Barcellona? Non lo so, ma non credo. La Juventus lo terrà stretto. Chi sarà l’avversario principale della Juventus per lo scudetto? Il Napoli mi sembra molto forte. Non ha perso i pezzi, ne ha aggiunti di interessanti come Ounas, che mi ha impressionato, e Mario Rui. Azzurri decisamente più forti di chi ha cambiato molto e pagherà il prezzo per questo. Mi riferisco alle due milanesi e alla Roma”.

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy