Zazzaroni: “Lo Scudetto è già della Juve”

Zazzaroni: “Lo Scudetto è già della Juve”

“Per il secondo posto la Roma, poi Napoli e Lazio”

zazzaroni

TORINO – Intervenuto ai microfoni di Rete Sport Ivan Zazzaroni ha parlato della violenza sugli stadi e della corsa Scudetto, con la Juve lanciata: “Quello della violenza è un problema dei rapporti tra società, istituzioni e tifosi. Quest’anno la Roma non ha fatto praticamente mai mercato perché vendere ed acquistare non è fare mercato. Nell’ultima gara contro l’Atalanta la Roma è crollata nel secondo tempo, ha smesso di giocare, anche Spalletti ci ha messo del suo con cambi imbarazzanti ma mi ha impressionato questo atteggiamento. Sabatini alla Roma è stato un grande uomo mercato, è riuscito a fare il suo lavoro anche in assenza di risorse. Lui ha una sua specificità, se fosse stato alla Juve non avrebbe avuto tutta questa libertà alla Roma poteva agire tranquillamente. Alla Roma di oggi manca Strootman, Spalletti lo deve aspettare perché ad oggi è inguardabile. Lo Stadio della Roma è una necessità, la Capitale ha bisogno di fare e di ristrutturarsi però mi sembra che ai romani interessi poco. Sullo scudetto dico Juve, ha già vinto lo scudetto. Per il secondo posto dico Roma e Napoli e poi c’è la Lazio”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy