Trapattoni: “Juve non imbattibile, dipende dalle altre”

Trapattoni: “Juve non imbattibile, dipende dalle altre”

“Se qualche squadra riuscirà ad essere squadra per tutta la stagione potrà esserci qualche sorpresa”

TORINO – Intervistato da Il Mattino l’ex allenatore della Juve e dell’Inter Giovanni Trapattoni ha parlato del campionato che sarà:  “E’ vero che ora ci sono Dybala, Pjanic, Higuain e tanto altro ma non sono così convinto che la Juventus sia così imbattibile perché se ci saranno squadre capaci di essere davvero squadre, ecco credo che in questa stagione ci possa essere qualche sorpresa. Chi vedo dietro la Juve? Beh, per abitudine a vincere, credo che prima o poi le milanesi torneranno a lottare per lo scudetto. Certo, senza più Berlusconi bisognerà capire le difficoltà organizzative della nuova società. Ma la squadra mi sembra buona, con un ottimo allenatore che io ho sempre stimato. Che campionato sarà? Come sempre particolarmente stressante. Ho girato l’Europa, ma nessun torneo toglie energie nervose come la serie A. In certi momenti, sei costretto più ad allenare la testa che le gambe degli allenatori. La Juve vince sempre proprio per la solidità della sua organizzazione: difficile che possano tremare le gambe ai bianconeri. La Champions può influenzare la lotta per il titolo? Non è un caso che ritengo Milan e Inter capaci di potersi inserire nella lotta per il primo posto: è chiaro che Juve e Napoli, avendo due gironi molto abbordabili, possano concentrarsi sull’Europa”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy