Teotino: “Higuain? quando un attaccante non segna è responsabilità della squadra”

Teotino: “Higuain? quando un attaccante non segna è responsabilità della squadra”

Teotino torna sul Milan e sulla situazione di Gonzalo Higuain

di redazionejuvenews

Durante la trasmissione Microfono Aperto Gianfranco Teotino ha parlato di Higuain e del razzismo negli stadi.

 

“La cosa più semplice sarebbe se il Chelsea decidesse di accollarsi metà della cifra del prestito pagata dal Milan o scontarla da quello di Morata ma uno dei due club garantisse alla Juve il riscatto di Higuain a fine stagione. Vero che quando un attaccante non segna spesso sono responsabilità della squadra, ma non basta: colpisce non solo il numero basso di gol di Higuain ma che non ha mai segnato nelle grandi partite al contrario di quanto faceva nella Juve. Non è solo poco Milan ma anche poco Higuain : mi sembra un alibi dare la colpa solo alla squadra per le sue prestazioni. Quanto successo in Inter-Napoli è grave e ripetuto, non condivido che paghino tutti le conseguenze, mi sarei però aspettato dal resto dello stadio una presa di distanza. Ha fatto bene l’Inter a non ricorrere contro squalifica, serve un messaggio. Per il futuro credo serva da parte delle società e del resto del pubblico la capacità di isolare certe frange. C’è il rischio di penalizzare tifosi per bene, ma ci sono momenti in cui le risposte hanno un valore simbolico. In quel caso c’era poco da interpretare, i buu erano razzisti, senza alcun dubbio. Non è vero che i buu sono durati poco secondi tanto è vero che per ben tre volte i giocatori hanno chiesto l’intervento dell’arbitro, e i cori si sono scatenati al momento dell’espulsione di Koulibaly. Resta il fatto che la chiusura dello stadio deve essere una extrema ratio che speriamo non serva più usare. Nel caso degli incidenti prima di Inter-Napoli le forze dell’ordine mi è parso si siano dimostrate del tutto impreparate”.
In casa Juve arriva una notizia clamorosa: ecco il nuovo colpo di mercato...>>>CONTINUA A LEGGERE

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy