Squinzi: “Scudetto non è scontato. Berardi? Proveremo a farlo diventare una bandiera”

Squinzi: “Scudetto non è scontato. Berardi? Proveremo a farlo diventare una bandiera”

Il Patron del Sassuolo ha parlato del talento che piace tanto alla Juve

TORINO – Intervistato da Il Messaggero il Patron del Sassuolo Giorgio Squinzi ha parlato della corsa Scudetto e del futuro di Domenico Berardi: “Berardi? Ci manca moltissimo, ha enormi qualità. Se può diventare una bandiera del Sassuolo? Speriamo, ci proveremo (l’attaccante resta nelle mire della Juve ndc). Roma l’anti-Juve? Il Milan ha giovani molto interessanti, vedi Locatelli e Donnarumma, ma la squadra giallorossa ha dei calciatori di maggiore esperienza. Il campionato rimane comunque molto aperto, lo scudetto non è così scontato per i bianconeri”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy