Allegri: “La Juventus domani deve festeggiare lo scudetto, è la partita più importante del campionato”

Allegri: “La Juventus domani deve festeggiare lo scudetto, è la partita più importante del campionato”

Il tecnico bianconero Allegri pronto alla sfida contro il Crotone in programma domani pomeriggio alle ore 15: sarà scudetto per la Juventus?

1 Commento

TORINO-Massimiliano Allegri dopo il trionfo in Coppa Italia è pronto a festeggiare il secondo titolo dell’anno: per portarsi a casa lo scudetto, il sesto consecutivo, servirà una vittoria in una delle due prossime sfide di campionato, contro Crotone, allo Juventus Stadium, o a Bologna contro la squadra di Donadoni. Allegri alla vigilia della sfida contro i calabresi ha presentato la sfida  dal centro di Vinovo: tanti i temi trattati durante la sua conferenza stampa.

Ecco le parole del mister: “Khedira? Ha lavorato con la squadra ed è a disposizione. Il festeggiamento deve succedere domani. Torniamo dalla Coppa Italia con una ottima condizione mentale, ci ha dato una forza importante per affrontare la gara di domani la sfida con la Lazio. La squadra è presente, abbiamo fatto due buoni allenamenti. Domani faremo una grande partita e mi aspetto lo scudetto. Se mi trovassi la Roma a meno uno questa sera? Non credo sarebbe una preoccupazione. Noi dobbiamo vincere e pensare solo alla nostra partita. Non sarà facile, sarà difficile: si gioca alle 3, molto caldo, il Crotone è tra le prime tre per ripartenze e contropiede ed ha un trend positivo. Per noi è una gara da vincere ma bisogna fare tutte le cose con semplicità e serenità ma anche cattiveria come dimostrato con la Lazio. Siamo in un momento bellissimo della stagione, domani ci dovrà essere l’aiuto dei tifosi. E’ la partita più importante del campionato. Domani si deve vincere, è come una finale, cerchiamo di chiuderla così ci rilassiamo e ci concentriamo su Cardiff.”

Sulla formazione anti-Crotone: “Il ragazzo sta bene, è a disposizione. La difesa invece avremo Dani Alves, Buffon in porta, Bonucci, Chiellini ed Alex Sandro. Marchisio sta bene, ha recuperato bene da mercoledì, quindi domani sarà in campo”.

I passaggi cruciali della stagione per Allegri: “La stagione è fatta di momenti, abbiamo lavorato bene dall’inizio, abbiamo vinto anche non giocando bene. Serve carattere per vincere partite sporche. E’ un momento della stagione questo in cui bisogna prendere e bisogna farlo. Lo stacco tra lo scudetto e Cardiff? Domani vinciamo lo scudetto e poi finiremo il campionato e penseremo al Real Madrid. La sconfitta di Roma? Non c’è spiegazione scientifica ma fisiologica. Abbiamo dato molto, col Torino abbiamo giocato bene, con l’Atalanta abbiamo subito gol. A Roma tecnicamente abbiamo giocato bene, ma ci è mancata la cattiveria nel secondo tempo”.

 

 

Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri
1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. deblin53 - 1 mese fa

    Non me ne voglia il mister (figurati se), ma io non ho mai creduto ai proclami tanto è vero che non ascolto interviste o cose simili. Domani vorrei avere la soddisfazione di vedere una squadra che, fin dal primo minuto, metta sotto il Crotone e porti a casa una vittoria vera, anche se il risultato finale sarà 1-0. Aggiungo che il Crotone mi è molto simpatico ma, le esigenze di classifica non ammettono deroghe. Forza Juve

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy