Sconcerti: “Puntuale e gelido il Pipita. Juve, problemi di bellezza”

Sconcerti: “Puntuale e gelido il Pipita. Juve, problemi di bellezza”

Il giornalista ha commentato la vittoria dei bianconeri di ieri sera

Sconcerti

TORINO – Nel suo editoriale per il corriere della sera, il giornalista Mario Sconcerti ha commentato la vittoria della Juventus contro il Napoli di ieri sera: “A me è sembrato uno zero a zero mancato, nessuna delle due squadre ha mai davvero avuto una superiorità reale che meritasse un vantaggio. Il successo porta però la Juve in un altro campionato ormai ridotto quasi solo alla Roma. Non è un problema di distacchi, ma di limiti. Il Napoli è un’ottima squadra ma non all’altezza. La Juve ha problemi di bellezza, anche di vero piccolo pensiero calcistico, è gelida nella costruzione del gioco, ma tutto il resto della sua abbondanza le permette comunque di gestire le gare. Allegri ha perfino messo il dito sul problema di Dani Alves, grande giocatore poco inserito nella Juve. Manca la fantasia di Dybala, ma non è chiaro quanta voglia ne abbia in conclusione Allegri. Pjanic non lo aiuta, non riesce a pensare in questa squadra, non gli è chiaro cosa si voglia da lui. Questa non è colpa di Allegri. La Juve ha però di diverso l’attaccante migliore. Gli arrivano pochi passaggi, ma su quello giusto Higuain è puntuale. La differenza della partita è quasi soltanto in questa azione. La Juve non gioca meglio, spesso ha anzi eleganza in meno, ma ha giocatori che sentono il gol. Allegri sa di avere quasi solo il problema di aspettare”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy