Sarri: “Come saluterò Higuain? Come un figlio che ha fatto inca**are suo padre!”

Sarri: “Come saluterò Higuain? Come un figlio che ha fatto inca**are suo padre!”

Il tecnico del Napoli, intervistato dopo la partita con l’Empoli, si mostra già in clima Juve

TORINO – Maurizio Sarri ha ottenuto quello che voleva: vincere contro l’Empoli per arrivare nelle migliori condizioni psicologiche possibili al big match dello JStadium contro i bianconeri di Allegri, gli acerrimi rivali di sempre. Ecco le parole del tecnico a riguardo, estrapolate dall’intervista post-partita: “L’anno scorso contro di noi la Juventus giocò in una maniera inusuale, per cui non rappresenta un riferimento dal punto di vista tattico. Sappiamo di affrontare la grande favorita, ma vorrei una squadra dalla faccia tosta che vada lì a giocare”. Il tecnico dei partenopei conclude poi con una battuta su Higuain: “Cosa accadrà quando ritroverò Gonzalo? Lo saluterò come un padre inca**ato” – conclude un Sarri senza peli sulla lingua. Intanto ecco le parole di Allegri post Sampdoria – CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy