Raiola: “Pogba? Ibra mi spezzava le gambe se non fosse andato allo United”

Raiola: “Pogba? Ibra mi spezzava le gambe se non fosse andato allo United”

Il procuratore del centrocampista francese svela un retroscena che riguarda il ritorno ai Red Devils per l’ex bianconero

di redazionejuvenews

TORINO – Intervistato dal portale olandese De Volkskrant Mino Raiola ha parlato del ritorno di Pogba allo United svelando un retroscena che riguarda Ibra: “Quest’estate ero in trattative con il Manchester United. Ibra mi chiamò e mi disse di non portare Pogba da altra parte altrimenti mi avrebbe spezzato le gambe. Al momento allo United non ha ancora trovato la sua zona in campo, la mia preferita è come centrocampista offensivo a sinistra. Ma decide Mourinho. 105 milioni? La sua valutazione così alta è frutto di anni di lavoro e di grandi prestazioni in campo. Ferguson? Non ha mai voluto premiare Paul e non me lo ha mai spiegato”. E arriva la bocciatura in casa Juve: CONTINUA A LEGGERE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy