Prandelli: “Si va verso un calcio propositivo. Se i Presidenti pensassero alla Nazionale…”

Prandelli: “Si va verso un calcio propositivo. Se i Presidenti pensassero alla Nazionale…”

L’ex CT ha parlato della Serie A e degli azzurri

TORINO – Intervistato dal Corriere della Sera l’ex Commissario Tecnico Cesare Prandelli ha parlato della Serie A e della Nazionale, da Conte a Ventura: “Da studioso, che cosa mi è piaciuto del calcio italiano? Si va finalmente verso un calcio propositivo. Ci sono tanti allenatori bravi. Juve, Roma e Napoli fanno bene con tre sistemi differenti: è positivo, la diversità alimenta la crescita. Contw? È stato una garanzia tecnica e professionale assoluta. Ventura? Merita il posto. E, come Conte prima, anche lui ha colto la diversità tra club e Nazionale. La Nazionale è una missione. E non puoi dirle no anche se non è al centro dei progetti perché c’è una Lega forte che vuole tutelare i propri interessi. Basterebbe che i presidenti pensassero alla Nazionale dieci secondi al mese, invece…”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy