Pirlo non si sbilancia: “Gara da tripla, io spettatore interessato ma neutrale”

Pirlo non si sbilancia: “Gara da tripla, io spettatore interessato ma neutrale”

Il Maestro ha parlato della sfida di stasera in qualità di doppio ex

TORINO – Andrea Pirlo è molto diplomatico, e da bravo doppio ex non si sbilancia. In un intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport, il Maestro ha spiegato: “È una gara per me molto speciale. La guarderò da spettatore interessato ma neutrale. Un pronostico? Tripla, 1-X-2. Montella è bravo perché sta arrangiandosi con quello che ha trovato in casa. Il Milan ha il merito di aver cresciuto molti di questi ragazzi nel suo settore giovanile o di averli presi a parametro zero. Montella li ha saputi mettere assieme. La Juve è la squadra in assoluto più attrezzata in Italia. Innanzitutto, bisogna avere una società seria alle spalle che programmi in anticipo e non sbagli certe scelte. È fondamentale azzeccare l’allenatore e trovare i giocatori più adatti. Sembra una banalità, non lo è. Il Sassuolo? Sicuramente, un buon esempio. I cinesi? Se portano progetti seri e importanti, che siano i benvenuti anche i nuovi padroni. È un peccato che non ci siano più quelli italiani, ma se ne arrivano altri con buone idee, va bene.” E intanto arrivano parole pesanti su Pogba – CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy