Peluso amarcord: “Che emozione l’esordio in Champions. Difficile dire no alla Juve”

Peluso amarcord: “Che emozione l’esordio in Champions. Difficile dire no alla Juve”

L’ex bianconero ha parlato prima della sfida di domani pomeriggio allo Stadium

Peluso

TORINO – Intervistato dalla Gazzetta dello Sport l’ex terzino della Juve Federico Peluso, attualmente al Sassuolo, ha parlato del suo passato in bianconero: “Il ricordo più bello? L’esordio in Champions League contro il Celtic a Glasgow, finì 3­-0 e io feci l’assist a Matri per il primo gol. Di Torino mi manca lo Stadium, il valore aggiunto, uno stadio molto europeo che intimorisce gli avversari. Anche noi ne abbiamo uno di proprietà e ne siamo orgogliosi: cerchiamo di riempirlo sempre di più. Quando ti chiama la Juve fai fatica a dire di no. Anche se Berardi non ha detto no, ha deciso di rimanere a Sassuolo e noi ce lo godiamo: è straordinario, quando si sentirà pronto al grande salto lo farà. Ha preferito un altro anno qui perché aveva bisogno di continuità.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy