Pasquato: “Non so nulla, ma sarebbe bello giocare allo Zenit o allo Spartak”

Pasquato: “Non so nulla, ma sarebbe bello giocare allo Zenit o allo Spartak”

L’esterno di proprietà della Juve sta facendo molto bene con la maglia del Krylya Sovetov

Cristian Pasquato

TORINO – Intervistato da itasportpress l’esterno di proprietà della Juve Cristian Pasquato ha parlato delle voci di mercato sul suo futuro: “Premetto che a Samara sto benissimo. Società, compagni di squadra e tifosi mi hanno accolto bene e adesso ho anche la fiducia massima del nuovo allenatore Vadim Skripchenko. Della questione di mercato io non so nulla perchè se ne occupa il mio agente italiano. Detto ciò posso solo affermare che l’interesse di questi grandi club mi gratifica perchè è il sogno di tutti i calciatori giocare in Russia con Spartak e Zenit. Sono felice di giocare in Prem’er Liga e spero di rimanerci a lungo in Russia. Non nascondo che giocare in futuro allo Zenit o allo Spartak mi piacerebbe moltissimo. Tra l’altro a Mosca ritroverei Massimo Carrera con il quale ho lavorato alla Juventus. Ci siamo sempre parlati e confrontati su questioni tecniche con l’attuale allenatore dello Spartak visto che lui era il collaboratore di Antonio Conte. Però in questo momento penso alla prossima partita di campionato contro il Tomsk e il mio unico pensiero è la salvezza del Krylya Sovetov”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy