Mutu dimentica Capello: “Ho deciso di allenare, mi ispirerò a Prandelli, il migliore che ho avuto”

Mutu dimentica Capello: “Ho deciso di allenare, mi ispirerò a Prandelli, il migliore che ho avuto”

Il romeno, che ha giocato una stagione con i bianconeri, non ha citato chi lo ha allenato alla Juve

TORINO – Intervistato dal settimanale La Nazione l’ex attaccante della Juve Adrian Mutu ha comunicato la sua intenzione di iniziare a fare l’allenatore: “Ho deciso di fare l’allenatore. È il mio prossimo obiettivo. Prenderò esempio da Prandelli. Mi piacerebbe un giorno diventare come lui, partendo dalla gavetta, dai giovani, dai ragazzi. Con Cesare siamo stati anche a cena assieme in questi giorni fiorentini, non potevamo non farlo. Spero che ritorni presto su una grande panchina, perché è un allenatore vero e un uomo vero. Di mister ne ho avuti tanti, molti bravissimi. Ma nessuno come lui.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy