Mura: “Partita pazza. Juve brillante, poi è calato il buio”

Mura: “Partita pazza. Juve brillante, poi è calato il buio”

Gianni Mura ritorna sulla sconfitta della Juve allo Stadium

di redazionejuvenews

Juve beffata, ma anche molto disattenta

 

Gianni Mura sulle colonne de La Repubblica parla della sconfitta beffarda della Juve allo Stadium dopo una partita ai massimi livelli.


 

“Le mani di Mourinho accostate alle orecchie per rispondere ai cori poco amichevoli dei tifosi sono l’ultima scena di una partita pazza, che la Juve ha dominato, ma perso negli ultimi minuti. La Juve fa notizia in negativo. Un palo di Khedira, una traversa di Dybala, un fantastico gol di CR7, due rigori in movimento falliti da Pjanic e Cuadrado, un quarto d’ora di calcio strepitoso non hanno evitato una sconfitta molto beffarda, maturata dopo la mossa disperata di Mourinho (Fellaini centravanti) su due calci da fermo. Sul secondo Szczesny non innocente. Avrà gioco facile Allegri nell’alzare la voce con i suoi. Più calma, più maturità, ma anche alla magna Juve scivoloni del genere insegnano qualcosa. La sconfitta fa male, non malissimo. Quattro italiane su quattro promosse: non è una speranza ma quasi una realtà. Per chi ama i bei gesti, partita illuminata da uno strepitoso gol di Cristiano Ronaldo, il numero 121 in Champions. Più spettacolare la rovesciata anti-Juve, ma anche questo destro al volo è da cineteca e, oltre alla bravura di chi tira, esalta la precisione di chi lancia. Nel caso, il regista-bis, Bonucci. Poi è calato il buio (…)”. La Juventus fa manbassa in Italia: ecco pronti dei veri e propri scippi ai club di serie A…>>>CONTINUA A LEGGERE

 

ronaldo
Ronaldo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy