Lippi: “Juve? Migliorare è difficile vedendo i risultati. Fino al 2019 sono impegnato con la Cina”

Lippi: “Juve? Migliorare è difficile vedendo i risultati. Fino al 2019 sono impegnato con la Cina”

In un’intervista l’ex tecnico bianconero parla del momento della Vecchia Signora oltre che del suo futuro prossimo

TORINO – In un intervista rilasciata a Radio Sportiva, Marcello Lippi analizza il periodo che sta vivendo la Juve. La squadra bianconera, prima con quattro punti di vantaggio sulle seconde, Roma e Milan, è attualmente al centro delle critiche per il fatto di non giocare un buon calcio. Alla domanda dove può migliorare la compagine bianconera, il C T della Cina ha risposto: “Migliorare vorrebbe dire essere a più di quattro punti di vantaggio in campionato e già qualificati per i quarti di finale della Champions League. Più di questo non si può fare, se poi gli infortuni la smettono di dare fastidio può succedere di tutto“. Insomma, dichiarazioni a favore di Allegri, attualmente al centro di molte critiche, forse troppe. Infine, Lippi parla anche del suo futuro prossimo in cui sarà ancora alla guida della nazionale orientale spazzando via qualsiasi dubbio: “Fino a gennaio del 2019 sono impegnato con la Cina, poi chi lo sa…”

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy